MARY CUTRUFELLO | HERNANDEZ & SAMPEDRO

Sabato 20 APRILE 2013 – ore 21
Teatro Comunale di Dozza (BO)

TRACKS – Tracce d’autore
Roots Music Club presenta:

MARY CUTRUFELLO

Mary Cutrufello – voce, chitarra, armonica
Andrea “Lupo” Lupi – basso
www.marycutrufello.com

opening act
HERNANDEZ & SAMPEDRO

Voce da maschiaccio, fluenti dreadlocks e inseparabile chitarra acustica, l’americana Mary Cutrufello è nata in Connecticut ed è cresciuta con il rock di Bruce Springsteen e Bob Seger e il country di Willie Nelson e Waylon Jennings. Il primo disco solista «When The Night Is Through» del ’98 in cui suonavano il compianto tastierista della E-Street Band di Springsteen, Danny Federici, e i musicisti della band di John Mellencamp, Kenny Aronoff, Jim Keltner e Benmont Tench,  l’ha fatta conoscere in tutto il mondo.

E’ blue collar, baby. Un ritorno tanto inaspettato quanto magistrale!

Dopo un silenzio lungo dieci anni da quel When The Night Is Trough che per qualcuno è tra i must dei ’90, un silenzio che poteva diventare permanente, a causa di una grave affezione alle corde vocali, ne 2008 Mary Cutrufello è tornata sui palchi e soprattutto ad incidere nuovi album. Non solo per questo, ma anche per questo, fa davvero piacere ritrovare questa ex ragazza, incazzata come allora, la sua ruvida voce dai risvolti mascolini, la sua chitarra spiegata e scorticata. E’blue collar, baby, vissuto, scritto e cantato come se questo fosse il primo e l’ultimo disco, ma con la gioiosa consapevolezza di aver sconfitto il nemico più grande, il silenzio. Nel suo ultimo album intitolato semplicemente 35, l’universo stilistico è quello che ti aspetti, con Cougar, Seger e ovviamente il Boss (porta la sua firma la seconda traccia, una bruciante Take ‘Em As They Come), su tutti, ma la passione, l’energia, la profonda verità di queste 10 canzoni sono tutte sue. Con canzoni manifesto come American Rain, da antologia roots rock, o If You Don’t Want Me No More, da manuale rock soul (con un finale di chitarra sudista da applausi), o ancora Sonic Girls, sulle tracce del nuovo roots rock di autori come Rees Shad o Jeff Black, l’album è una cavalcata in 30 anni di american music, appena interrotta da un paio di ballate che non ne abbassano affatto la  tensione complessiva. Una in particolare, (I’ll Still) Love You Forever, con il suo appassionato crescendo, è tra i vertici della raccolta. 35 è prodotto tra Minneapolis e Austin, con la collaborazione di Greg Schutte, Dr.Fink e Merel Bregante, che ha arrangiato magicamente le voci. Non solo per springsteeniani. (Mauro Eufrosini)

www.marycutrufello.com

HERNANDEZ & SAMPEDRO

Luca “Hernandez” Damassa (voce solista e chitarra ritmica acustica/elettrica) & Mauro “Sampedro” Giorgi (chitarra solista acustica/elettrica e seconda voce/cori), hanno nel cuore la musica Made in USA, per lo stile, l’attitudine rock e per le emozioni che essa trasmette. Dal 2003 al 2012 sono stati rispettivamente voce e chitarra della stoner band STONED MACHINE con all’attivo un disco di inediti dal nome HUMAN REGRESSION del 2010, diversi live e supporti nazionali e internazionali. Parallelamente agli Stoned Machine, decidono di formare dal 2010 un duo acustico, due voci e due chitarre, per dar sfogo alla propria passione per il folk rock, includendo cover da loro riarrangiate di brani di Neil Young, Pearl Jam e Bruce Springsteen, Ramones, Nada Surf, Jayhawks, Rem, Mellencamp, Southside Johnny, Eddie Vedder. Con all’attivo più di 150 concerti, fra cui la partecipazione al Glory Days 2012 (evento internazionale dedicato a Bruce Springsteen), le principali manifestazioni provinciali e regionali, hanno diviso il palco con artisti nazionali e internazionali fra cui Miami & The Groovers, Daniele Tenca, Cesare Carugi, Riccardo Maffoni, Hans Ludwigsson, e il premio Oscar RYAN BINGHAM, decidono di cambiare volto al loro progetto ed entrare nel 2012 in studio di registrazione per la realizzazione del loro primo disco di inediti dal titolo “HAPPY ISLAND” uscito il 1° marzo del 2013.

Facebook: www.facebook.com/hernandezsampedroband
Myspace: www.myspace.com/hernandezesampedro
Youtube: www.youtube.com/hernandezesampedro

Questa voce è stata pubblicata in In calendario e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.