17 maggio: “PRONTI” – DOZZAJ2O14//:Off

Sabato 17 MAGGIO 2014 – ore 21
DOZZAJ2O14//:Off
Combo Jazz Club presenta:

Federico Squassabia

“PRONTI”

Concerto finale del laboratorio di composizione istantanea liberamente ispirata ai versi di Tonino Guerra
In collaborazione con: Coop. Il Mosaico; Combo Jazz Orchestra

“In collaborazione con la cooperativa il Mosaico, ho iniziato un percorso con musicisti dell’area imolese interessati all’arte dell’improvvisazione o, come preferisco definirla, della composizione istantanea. Abbiamo scandagliato vari aspetti di tale pratica millenaria, cercando soprattutto di creare codici/segnali comuni che ci aiutassero alla costruzione di architetture musicali. La libertà di approccio che caratterizza la composizione istantanea non va fraintesa con un semplicistico “suonare a caso”, ma va vista e seguita come un movimento in ampi territori ben delimitati. Direte voi ” e cosa c’entra Tonino Guerra con tutto ciò?”. Le liriche di Tonino Guerra sono state un segnale forte su cui sintonizzarsi e prendere spunto per ampliare la creatività musicale. La risposta migliore però sta nella lirica qui sopra riportata… Ricerchiamo la leggerezza per spostarci tra generi, atmosfere, contesti diversi e vi invitiamo alla leggerezza per seguirci ed ascoltarci. Ricerchiamo la chiarezza perché nulla di quello che ascolterete è un “suonare a caso”. Sorridiamo e vi invitiamo a sorridere. Questo progetto conclude il percorso del Laboratorio-Orchestra attivato dal Combo Jazz Club di Imola nel 2012, finalizzato alla creazione di una orchestra di professionisti e semi-professionisti residenti nel territorio imolese.
Buon ascolto.” Federico Squassabia

Federico Squassabia ha collaborato e collabora con i nomi più interessanti della nuova scena avant-jazz italiana (Stefano Senni, Francesco Bearzatti, Danilo Gallo, Massimiliano Sorrentini, Silvia Donati, Marco Frattini, Nelide Bandello, Zeno De Rossi, Francesco Bigoni, Francesco Cusa, Gaspare De Vito e molti altri). Ha anche lavorato con lo scrittore Aldo Nove (“Gusci a Perdere”, ChantSong Orchestra, Indie Mood) e con diverse voci del rock indipendente italiano: Emidio Clementi, Mauro Ermanno Giovanardi, Roy Paci, Cristina Donà, Frankie Hi-NRG.

I commenti sono chiusi.