Programmazione primavera 2012

clicca sulla locandina per ingrandirla!

Teatro Comunale di Dozza – Programma 2012

2001… Il Teatro Comunale di Dozza è uno spazio teatrale nato nel corso di quell’anno, grazie alla determinazione (e alla scommessa un po’ folle) della Compagnia Teatrale della Luna Crescente che colse la grande sfida di far nascere uno spazio di spettacolo e di attività laboratoriale per l’educazione ai linguaggi teatrali, in un territorio dove non esisteva luogo simile, già in un’epoca dove gli spazi deputati allo spettacolo dal vivo, teatri, cinema, club, chiudevano…
2012… Il Teatro Comunale di Dozza entra nel suo undicesimo anno di vita! Non è cosa da poco!… Non è banale… in questi tempi… di crisi…
Crisi economiche, crisi di finanziamenti, crisi di valori, crisi sociali, crisi politiche, crisi artistiche, crisi di… idee… Molti spazi di spettacolo costretti appunto a chiudere, a contrarre le loro programmazioni, a inventarsi improbabili acrobazie per sopravvivere… Incertezze sul futuro, paure, difficoltà… Lacci che rischiano di imbrigliare la creatività e la voglia di ri-nascita… Ma allora?… Come fare in questi scenari a dirigere un teatro? E soprattutto come fare a costruire rassegne che non sono semplicemente “rassegne”, ma piccoli/grandi progetti culturali?…
La Compagnia Teatrale della Luna Crescente ha quest’anno vinto il bando pubblico per il rinnovo della gestione e direzione artistica del Teatro Comunale di Dozza, vedendo riconosciuta pubblicamente, ancora una volta, la validità della propria progettualità e la capacità di costruire programmi che coniugano alta qualità artistica e sostenibilità economica.
Anche per quest’anno, l’obiettivo raggiunto è stato quello di costruire un cartellone di proposte originali molto varie, ricerche espressive particolari, sguardi profondi sul mondo, intrecciando i linguaggi artistici, mescolando i generi, superando le barriere, e come piace dire a noi… “abbattendo pareti”.
Teatro, musica, letteratura, cinema, storia, attualità… tutto insieme… in un programma che vuole comunicare ai vari pubblici diversi, grandi emozioni…
Con una velleità!… Quella che ci porta a gridare forte che in un’epoca di crisi, il teatro, la musica, l’arte, la cultura in genere, non sono “beni superflui”…  beni che possono essere “tagliati” con la scure e sacrificati sull’altare del “non si può più”… Il teatro, la musica, l’arte, la cultura in genere aiutano a migliorare la qualità della vita, aiutano, proprio in questi momenti, a ri-trovarsi, a ri-partire, a ri-nascere, con nuovo slancio, nuova speranza, rinnovata fiducia… negli altri e in sé stessi…
Ci salvano!… Non dimentichiamolo mai!…
Un grazie, ancora una volta, infine, all’Amministrazione Comunale di Dozza, alla Provincia di Bologna e alla Regione Emilia-Romagna, che nel tempo hanno mantenuto alto l’interesse per il lavoro costante sul territorio da parte della Compagnia Teatrale della Luna Crescente. Un lavoro che ha contribuito a fare di Dozza un punto di riferimento, per la qualità degli spettacoli presentati, riconosciuto a livello nazionale ed internazionale… Un lavoro che in dieci anni si è tradotto per il territorio di Dozza, nella presentazione di  294 spettacoli, 17 mostre ed esposizioni fotografiche, 37 laboratori teatrali… Non è cosa da poco!…

Corrado Gambi
Compagnia Teatrale della Luna Crescente

I commenti sono chiusi.